La collezione Balzan

A Badia Polesine, almeno i polesani, conosco l’esistenza dello splendido teatro Balzan e dell’abbazia (di quello che resta) La Vangadizza (per percepire l’importanza di tale abbazia ai tempi basta dire che ancora oggi, in due sarcofaghi, sono sepolti Alberto Azzo II d’Este e la moglie Cunegonda di Altdorf, capostipiti degli Estensi) ma spesso non sanno della presenza della collezione Balzan.

La collezione personale di Eugenio Balzan, donata dall’erede alla fondazione Balzan di Milano, nel 2014 viene affidata in comodato d’uso al comune di Badia Polesine che la espone presso il teatro sociale.

Questa collezione di 49 opere italiane datate tra ‘800 e ‘900 meritano sicuramente una gita a Badia Polesine.

Purtroppo il sito di una tale perla è con questo dominio: http://idanac.wixsite.com/lacollezionebalzan

Se ce lo permettessero saremmo ben lieti di ospitarlo almeno come dominio di terzo in pro POlesine o trovando la soluzione appropriata nel nostro server.